Analisi di bilancio

  • Analisi di bilancio. Il dividend pay-out ratio

    I dividendi rappresentano una variabile importante nella valutazione delle scelte di investimento. Nel contributo è preso in esame in Dividend Payout Ratio e la sua relazione con il ROE e il tasso di crescita sostenibile di un’impresa.

    Leggi di più
  • Gruppi aziendali e bilancio consolidato

    Il gruppo non è una prerogativa della grande impresa, ma costituisce una formula flessibile per fare fronte alle esigenze gestionali ed operative anche delle realtà di media dimensione. La misurazione dei risultati e delle performances di un gruppo richiede una lettura unitaria che trova la sintesi nella redazione del bilancio consolidato. La funzione di questo documento è quella di rappresentare le dinamiche del gruppo attraverso l’integrazione di più bilanci di esercizio, opportunamente rettificati tenendo conto dei rapporti reciproci.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. I gearing ratios

    La composizione delle fonti è finalizzata ad approfondire l’ammontare del capitale proprio e di quello di terzi, rappresentati sia da debiti di funzionamento (fornitori, erario, istituti di previdenza, parti correlate, etc.) che di finanziamento (obbligazionisti, banche, altri finanziatori, etc.). Tale verifica è essenzialmente volta ad investigare la struttura delle fonti e, in particolare, l’equilibrio che intercorre fra mezzi propri e mezzi esterni.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. Ebitda e Ebit margin

    La redditività delle vendite, misurata dall’Ebit margin e dall’Ebitda margin, è strettamente legata alle condizioni di efficienza interna e alle dinamiche esterne di mercato. Un esame congiunto dei due rapporti consente di trarre conclusioni coerenti sulla capacità di un’impresa di operare in condizioni di efficacia.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. Analisi del bilancio delle imprese in crisi

    L’analisi delle imprese in crisi richiede una serie di avvertenze nell’utilizzo degli indicatori di bilancio, in quanto i rapporti di causa effetto tendono ad essere alterati rispetto ad una fase di fisiologia. Nel contributo è presa in esame una guideline che approfondisce la lettura delle tre dimensioni del bilancio: patrimoniale, economica e finanziaria.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. Analisi della redditività

    L’analisi della redditività è finalizzata a verificare l’attitudine di un’impresa a produrre un reddito sufficiente a coprire i costi e a generare profitti. Nel contributo sono presi in esame i principali indici di redditività.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. Analisi della solidità

    L’analisi della liquidità è finalizzata ad evidenziare gli equilibri patrimoniali della gestione. Nel contributo, in particolare, sono prese in esame la composizione di impieghi e fonti e la loro relazione con la redditività.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. Analisi della liquidità

    L’analisi della liquidità è finalizzata ad evidenziare la capacità dell’azienda di fare fronte agli impegni di breve periodo. Nel contributo, in particolare, è presa in esame la scomposizione del capitale circolante nei due cicli commerciale e finanziario.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. La riclassificazione dello Stato patrimoniale

    Lo Stato patrimoniale svolge una duplice funzione. In primo luogo ha il compito di evidenziare, ad una certa data, la composizione del patrimonio e la consistenza del capitale netto. In secondo luogo esso consente di mettere in luce la correlazione che esiste fra gli investimenti effettuati e le fonti di finanziamento necessarie per sostenerli. Lo Stato patrimoniale si presta dunque ad una duplice lettura ed è foriero di più livelli informativi in base al criterio prescelto per una sua classificazione. In particolare, si possono individuare due logiche su cui fondare la riespressione delle poste contabili: una finanziaria ed una funzionale.

    Leggi di più
  • Analisi di bilancio. L’omogeneità dei dati attraverso la correlazione statistica

    Nell’analisi di bilancio l’omogeneità dei dati è fondamentale per comprendere la consistenza di determinati trend. A tal fine, attraverso l’utilizzo della correlazione statistica, facilmente applicabile con un foglio di calcolo, è possibile acquisire informazioni più puntuali sui valori maggiormente significativi per l’interpretazione delle dinamiche aziendali.

    Leggi di più
  • Linee guida per l’analisi di bilancio

    L’analisi di bilancio è un procedimento articolato, in quanto richiede un’attività preliminare, volta ad individuare il set di indicatori più idoneo a rappresentare l’evoluzione delle dinamiche aziendali, e un’analisi interpretativa, che permetta di formulare una prognosi adeguata. Nel contributo sono affrontate alcune tematiche di metodo, funzionali ad inquadrare il tema.

    Leggi di più
Top